13 marzo 2017

Smart home: la casa diventa intelligente con gli elettrodomestici che fanno (quasi) tutto da soli

Dal bucato programmabile alle pulizie eseguite in autonomia da un apparecchio, fino alla domotica vera e propria. Vi presentiamo una serie di elettrodomestici e di sistemi di automazione perfetti per una smart home.

La smart home, ovvero la casa intelligente, si evolve sempre più, di pari passo anche con la diffusione della domotica. I nuovi ritmi di vita rendono infatti prezioso ogni minuto risparmiato, e i nuovi sistemi di automazione domestica, siano essi applicazioni per il controllo da remoto o il funzionamento coordinato di più dispositivi elettronici, rispondono in modo soddisfacente a questa esigenza e coinvolgono ogni aspetto della cura della casa. In un’abitazione intelligente, i vari apparecchi ci semplificano, in una giornata tipo, molte cose. In concreto, cosa possono fare per noi? Ecco una tabella riassuntiva e più sotto i prodotti con didascalie e spiegazioni.

Lavatrici che fanno il bucato in autonomia

Caricare il cestello prima di uscire di casa e trovare, al rientro, la biancheria lavata, magari anche già asciutta: la funzione di partenza ritardata, programmabile fino a 24 ore di distanza, è ormai presente in tutti i modelli di lavatrici e asciugatrici top di gamma e offre un valido aiuto. Oggi alcuni modelli evoluti si possono anche monitorare e gestire attraverso apposite app e sono in grado di individuare eventuali anomalie di funzionamento prima di chiamare il tecnico.

Frigo e aspirapolvere si occupano della spesa e delle pulizie

La programmazione quotidiana permette di svolgere tutte quelle attività che fanno ritrovare la casa in ordine e in perfetta efficienza. Il frigo che ci dice quando è il momento di riempirlo e che cosa manca è ormai realtà, così come il robot aspirapolvere che sa a che ora pulire…

Cucina easy

A casa c’è giusto il (poco) tempo per preparare la cena: ma anche per far questo gli elettrodomestici di ultima generazione ci semplificano la vita, grazie a ricette personalizzate e preimpostate e a display multitasking, con iconografia di facile lettura, per il controllo di programmi e temperature. La connessione, poi, tra più dispositivi che interagiscono e funzionano in modo simultaneo, in particolare cappa e piano cottura, migliora la gestione e ottimizza i risultati.

La domotica entra in casa: i vantaggi

Elettrodomestici sempre più autonomi e impianti con “scenari” personalizzati, controllabili a distanza: avveniristico ma già attuale! E gli italiani sono pronti per la domotica, cioè per i sistemi di automazione domestica a vari livelli? Una ricerca condotta da ManoMano.it (www.manomano.it/), leader nella vendita online di prodotti per la casa, evidenzia almeno 10 motivi per passare alla smart home. Tra i vantaggi, in primo piano ci sono l’efficienza, il risparmio energetico (immediato e sul lungo periodo) e la sicurezza, che derivano dalle nuove possibilità di autoregolazione dei dispositivi elettronici e conseguente ottimizzazione dei consumi. Tra gli altri plus elencati, ecco la facilità di utilizzo e di controllo da remoto, grazie a interfacce sempre più evolute, la funzionalità, il miglior comfort nella vita quotidiana, la flessibilità. Senza dimenticare che per l’acquisto di strumenti domotici è possibile usufruire del bonus fiscale del 65%, in quanto ne deriva una “riqualificazione energetica” dell’abitazione.

Verde Mattone Srl  |  Via Rodolfo Morandi, 4 - Grugliasco (TO)  |  Partita Iva: 10283610011

Privacy policy | Cookie policy